Giovedì, 30 Aprile 2020 11:51

Il matrimonio ai tempi del Coronavirus, un po' di consigli

Sono molte le coppie che in questi mesi hanno dovuto rinviare il matrimonio a causa dell’emergenza Coronavirus. Tante le incertezze e i dubbi per chi si è visto costretto a posticipare il giorno più bello, senza sapere con certezza come affrontare questa situazione. Per prima cosa, è necessario mettersi in contatto con tutti i fornitori per stabilire come muoversi e scegliere una nuova data.

Se siete seguiti da un Wedding Planner, il primo step è contattare proprio chi ha organizzato il vostro matrimonio. Se, invece, avete fatto tutto da soli, la priorità sarà confrontarsi con la sala ricevimento e la chiesa, perché determineranno la scelta della nuova data. Armatevi di fiducia e di flessibilità e scegliete la nuova data in base alle loro disponibilità e alle vostre esigenze.

Una volta stabilita la nuova data, è necessario comunicarla al più presto a parenti e amici e prendere contatto con tutti gli altri fornitori di servizi: gli atelier per gli abiti da sposa e da sposo, l' hairstylist, il make-up artist, il fotografo e il fioraio, senza dimenticare le bomboniere e l’eventuale animazione, se avevate programmato anche musica e intrattenimento per la vostra festa.

Da non dimenticare inviti e partecipazioni che dovranno essere aggiornati tempestivamente con la nuova data. Ricordatevi che niente e nessuno potrà fermare il vostro matrimonio, avrete solo più tempo per occuparvi di tutti i particolari e decidere magari di realizzare a casa da sole il vostro tableau de mariage, i vostri segnatavolo e segnaposto, il guest book, l’angolo photo booth e tutto quello che potrà servire per rendere ancora più unico ed esclusivo il vostro giorno.

E se ancora vi resta un po’ di tempo prima del grande giorno, iniziate a viaggiare con la fantasia e a immaginare come sarà il giorno tanto atteso del vostro matrimonio. Un esercizio che, siamo sicuri, vi farà bene al cuore e all’anima e vi aiuterà a scandire mentalmente i momenti di un giorno che sarà ancora più bello di come lo avevate sognato.